Posted on

L’etichetta Ambientale

Come molti di voi sapranno da anni si parla dell’introduzione dell’etichetta ambientale degli imballaggi. Alcuni dei nostri clienti già seguono le direttive disposte dal decreto legislativo 3 settembre 2020, n. 116, che recepisce la direttiva UE 2018/851 sui rifiuti, e la direttiva (UE) 2018/852 relativa agli imballaggi e ai rifiuti di imballaggio.

Tuttavia per molti altri queste direttive sono ancora poco chiare, probabilmente a causa delle tante proroghe e della poca informazione fatta al pubblico generale. L’etichettatura ambientale sarebbe dovuta entrare in vigore nel 2020, prorogata poi al 1° Gennaio 2022, la sua attuazione è stata ulteriormente posticipata dapprima al 30 Giugno 2022, e ora sospesa fino al 31 Dicembre 2022.

Ma come mai queste difficoltà? Cerchiamo di fare chiarezza sulla questione.

Continua a leggere L’etichetta Ambientale
Posted on Lascia un commento

Il vetro proprietà e motivi per sceglierlo

contenitori in vetro alimentare

Oggi abbiamo deciso di parlarvi del vetro, delle sue proprietà e del perché ci siano almeno 3 buoni motivi per sceglierlo.

Partiamo dal presupposto che il vetro è un materiale molto particolare, non è infatti né un solido, né un liquido. Il vetro è un materiale amorfo le cui particelle allo stato solido si trovano disposte in maniera casuale e non organizzate in un reticolo.

Questa sua caratteristica lo rende sì fragile, ma al contempo molto lavorabile alle alte temperature, permettendo che esso venga, impastato, formato o persino soffiato.

I vetri più comunemente usati nella vita di tutti i giorni sono vetri silicei (ovvero a basse di silicio); questi sono impiegati per vasi (o boccacci), bottiglie, bicchieri e vetri piani semplici.

Continua a leggere Il vetro proprietà e motivi per sceglierlo
Posted on

Farinata di ceci agli asparagi selvatici – super sottile

farinata di ceci con asparagi

Oggi sul nostro blog abbiamo pensato di portare un piatto particolare, che è diffuso in varie regioni d’Italia, la farinata di ceci. La nostra ricetta sfiziosa prevede gli asparagi, ma la potrete condire con qualsiasi cosa vogliate.

Parliamo un po’ di farinata di ceci, o fainè, o cecina a seconda di dove ci troviamo. Si tratta di una torta salata molto sottile realizzata utilizzando la farina di ceci, l’acqua e l’olio d’oliva. Questi sono i tre ingredienti principali, ai quali si sommano poi tutta una serie di condimenti.

C’è chi la fa al forno e chi la cuoce in padella, chi la preferisce light e chi la condisce con abbondante olio per un risultato super croccante. La farinata è un piatto gustoso, privo di glutine, che può essere utilizzato sia in accompagnamento ad un contorno di verdure o al posto di una piadina /crepe per essere gustata farcita.

Tra le più comuni versioni troviamo quella semplice al rosmarino, quella coi peperoni grigliati, quella con la pancetta sottile (o bacon), quella con zucchine e melanzane o quella con cipolle

La nostra versione però è adatta a questo periodo, la farinata con asparagi selvatici. Ovviamente questa ricetta è gustosa anche con gli asparagi coltivati, la differenza sarebbe solo nella preparazione di questi ultimi.

Continua a leggere Farinata di ceci agli asparagi selvatici – super sottile
Posted on Lascia un commento

Cosa sta accadendo alle materie prime e perché

materie prime energetiche

Questo 2022 si è aperto con delle novità (preannunciate) che riguardano tutti, e che sono destinate a cambiare le nostre vite e abitudini nel breve e lungo periodo. A partire dagli ultimi mesi del 2021 , infatti, abbiamo iniziato a ricevere delle notizie circa l’aumento, talvolta vertiginoso, dei costi delle materie prime, e il tutto si è concretizzato questo Gennaio.

Cerchiamo però di capire meglio la situazione insieme.

Cosa sono le materie prime

Innanzi tutto è bene chiarire cosa siano le materie prime di cui si parla, specificando che si tratta di prodotti molto diversi fra loro.

Continua a leggere Cosa sta accadendo alle materie prime e perché
Posted on Lascia un commento

Torta all’olio d’oliva di Mariella

torta all'olio d'oliva marmorizzata

Vi proponiamo una torta semplice, dal gusto deciso e genuino, con una piccola variante: La torta all’olio d’oliva, di Mariella. Questa torta nasce come torta al limone, o vaniglia se vogliamo, ma abbiamo deciso di prepararla bi-gusto. Le torte marmorizzate hanno sempre il loro fascino, e ci si può spesso sbizzarrire con la decorazione, ma l’esperimento in questo caso era l’abbinamento olio evo e cioccolato.

Lasciate che ve lo anticipiamo, l’accostamento funziona!

Tempo totale di preparazione: 1 ora e mezza circa per la preparazione e 30 minuti circa per la decorazione.

Continua a leggere Torta all’olio d’oliva di Mariella
Posted on Lascia un commento

I diversi tipi di contenitori per olio

tipi di bottiglie di olio

olio diverso = bottiglia diversa?

Si ma non necessariamente!

Vi abbiamo parlato in precedenza delle differenze tra i vari tipi di olio, ma ovviamente una questione annosa è… questo olio dove lo metto? Se hanno tutti proprietà differenti, come posso essere sicuro di conservarlo al meglio?

Ogni tipo di olio può necessitare differenti contenitori. I più classici sono certamente le bottiglie in vetro scuro, bruno o verde antico, come le nostre marasca e dorica. Queste bottiglie proteggono l’olio dalla degradazione legata alla luce solare, e i tappi ad incastro riducono l’ingresso di aria nella bottiglia.

Continua a leggere I diversi tipi di contenitori per olio
Posted on 2 commenti

Gli oli non sono tutti uguali, scopriamo perché

tipi di olio_bruschette

Oggi abbiamo deciso di proporvi un piccolo approfondimento sui tipi di olio presenti sul mercato, per spiegarvi come mai sono tutti diversi, per proprietà e utilizzi.

L’olio, quello extravergine d’oliva in Italia specialmente, è un condimento molto comune, diffuso in tutto il mondo e ogni popolazione utilizza degli oli differenti per preparazioni differenti. I più diffusi sono ovviamente gli oli di origine vegetale, spesso definiti più salutari, ma ne esistono anche di origine animale.

Tipi di olio più comuni

Gli oli, o grassi, facilmente reperibili in commercio, in Italia per lo meno, sono:

  • extravergine d’oliva / olio d’oliva
  • mais
  • girasole
  • arachide
  • riso
  • palma
  • cocco
  • sesamo
  • semi di vinacciolo
  • soia
  • strutto
  • burro
Continua a leggere Gli oli non sono tutti uguali, scopriamo perché
Posted on

Frittelle di Zucchina

frittelle di zucchina

Oggi una ricetta semplicissima e veloce, per rimanere sul tema e concludere un ciclo: le frittelle di zucchina, o Brugnolusu (in sardo).Qualche tempo fa vi abbiamo presentato le zucchine sott’olio, se ricordate avevamo della polpa di zucchina inutilizzata, ma come le nostre nonne ci hanno insegnato non si butta via nulla!

Tempo totale di preparazione: 1 ora e mezza circa

Sì, non è forse una ricetta dietetica, ma quando mangiamo qualcosa di buono l’umore migliora, e di questi tempi ci serve sempre. Inoltre queste frittelle hanno solo 5 ingredienti (6 con il sale) ed è sempre meglio sapere esattamente cosa c’è dentro i nostri snack preferiti.

Ma passiamo alla ricetta delle frittelle di zucchina.

continua a leggere
Posted on 1 commento

Le zucchine sott’olio di Gianna

zucchine sott'olio banner

Cari lettori oggi vi proponiamo una ricetta molto estiva, e molto semplice che però vi darà tante soddisfazioni. Con l’aiuto di un’amica abbiamo preparato delle zucchine sott’olio deliziose.

Tempo di preparazione: 2 ore circa
Tempo totale: 24h
Abbiamo detto semplice non veloce, ma non fatevi spaventare le 24h servono solo per far riposare i vostri vasi.

Abbiamo scelto questa ricetta delle zucchine sott’olio perchè per l’estate è perfetta; è fresca e ci permette di utilizzare al meglio i prodotti di stagione locali.
Dobbiamo avvertirvi però che gli ingredienti dipendono da voi. Noi vi possiamo dare le dosi solo di una parte degli ingredienti, quella fondamentale. Procediamo.

continua a leggere
Posted on Lascia un commento

La differenza tra Pastorizzazione e Sterilizzazione

La differenza tra Pastorizzazione e Sterilizzazione

In questo articolo vi presentiamo alcune interessanti informazioni riguardanti la differenza tra pastorizzazione e sterilizzazione. Perché sono processi diversi e perché è importante conoscerne le caratteristiche.

Partiamo spiegando di cosa si tratta.

La Pastorizzazione e la Sterilizzazione

Sono entrambi trattamenti termici atti alla eliminazione parziale o totale di microorganismi presenti negli alimenti conservati (in questo caso). Si parla di batteri e di spore da essi prodotte, principalmente. Forme di vita microbiche che talvolta possono essere causa di malattie.

Partiamo quindi dal presupposto che i batteri sono ovunque, e che per eliminarli ci vuole un processo che comprenda l’applicazione di alte temperature e pressione.

Continua a leggere La differenza tra Pastorizzazione e Sterilizzazione